News

CREDITI E NUOVI PRINCIPI CONTABILI

Nell’ambito delle bozze dei nuovi principi contabili così come rivisti dall’OIC – attualmente diffusi in consultazione, e che ad oggi ancora non sono entrati in vigore – l’OIC 15 relativo ai Crediti prevede la rilevazione automatica degli interessi di mora relativi ai ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali. Essi andrebbero rilevati in base al tasso di interesse diffuso semestralmente dal ministero dell’Economia. Se il termine non è fissato contrattualmente, essi decorrono da 30 giorni dal ricevimento della fattura o dal ricevimento della merce. Quando l’incasso di detti interessi è dubbio, va stanziato un fondo svalutazione per accogliere la parte di essi di cui non si prevede il recupero.