News

REDDITOMETRO, NOVITA’ DALL’AGENZIA DELLE ENTRATE

Con la Circolare Ministeriale 24/E dello scorso 31 luglio, l’Agenzia delle Entrate ha fornito alcuni chiarimenti circa il Redditometro. Le situazioni che verranno maggiormente prese in esame dall’Agenzia sono quelle in cui lo scostamento tra reddito dichiarato e capacità di spesa attribuita sarà superiore al 20%. Lo strumento non avrà valenza per le annualità antecedenti il 2009. La Circolare fornisce chiarimenti anche circa la tipologie di spesa, precisando che le spese sostenute per beni e servizi di uso corrente non potranno essere indagine di accertamento e si procederà alla loro verifica solo in caso di contraddittorio in atto, sempre che il contribuente non abbia già provveduto a fornire chiarimenti riguardo la propria posizione.